Caricamento

Crea Fiducia

La gentilezza delle parole crea fiducia.
La gentilezza di pensieri crea profondità.
La gentilezza nel donare crea amore.

Lao Tse

In questo momento il tuo cliente ha bisogno di essere rassicurato, sii sempre chiaro su ciò che fai, per la sua sicurezza e quella di tutti i tuoi collaboratori.
Dichiaralo, scrivilo bene, nei posti giusti e nei post giusti!

I cartelli in vetrina non sono mai abbastanza distintivi.
Non abbiamo mai letto le scritte tirare e spingere nelle porte e difficilmente leggeremo altre istruzioni se non colgono la nostra attenzione.
Abbiamo bisogno di esser coinvolti nella tua realtà e di vederti in azione.

Crea fiducia, dimmi chi sei! E perché dovrei fidarmi di te!

Il tuo cliente ha bisogno di sapere da chi sta acquistando.
Non vuole solo un caffè ma un luogo rassicurante dove degustare in sicurezza,
un buon prodotto e un momento piacevole.

La qualità del tuo lavoro va mostrata e dimostrata ogni giorno.
Nel servizio al locale e in ogni buona occasione.

È difficile al giorno d’oggi, avere le accortezze di un tempo, chiamare tutti i clienti per nome ma dobbiamo fare il possibile per trasmettere lo stesso coinvolgimento.

Ho 3 bar sotto casa ma se voglio premiarmi con una vera colazione mi faccio 30 minuti di bici per raggiungerne un 4°.
Scelgo lui perché il menù soddisfa i miei gusti e ogni giorno posta delle invitanti foto. Mi fa sentir partecipe, risponde con affetto ai miei commenti e sa di me quanto io sono disposto a mostrare online, come io di lui.

È un legame professionale e allo stesso tempo familiare.

Il web ti permette un’interazione discreta, ti esorta ad esser spontaneo. Commenti se vuoi o se preferisci, sei libero di osservare il feed in silenzio. La tecnologia è una valida estensione delle proprie attività commerciale e umane, ha solo un linguaggio più criptico, ecco perché c’è bisogno di dar fiducia agli esperti.

Quotidianamente prendendo piccole e grandi decisioni, scegli di dar fiducia a qualcuno rispetto ad un altro. Lo fai selezionando la marca del tuo caffè, chiamando l’idraulico o ascoltando una stazione radio rispetto ad un’altra.

Alla base di ogni scelta, c’è un atto di fiducia.
Ma Cos’è la fiducia?

La fiducia è un legame tra Ego(io) e Alter(altri) Basato sull’aspettativa positiva che, nell’intervenire in azioni da me non controllabili, Alter agirà nell’interesse comune.

Se ordino una torta da te, la più nota pasticceria della città, ti indico la grandezza, gli ingredienti da evitare e mi aspetto di non dover aggiungere altro. Sei un professionista, mi fido che tu sappia scegliere per me la ricetta con le creme migliori per la mia esigenza.

Ho delle aspettative, perché ho riposto fiducia in te più volte e non ho avuto motivo di dubitare del tuo operato, come tu del mio pagamento.  Questo è allinearsi sullo stesso piano di rispetto/fiducia.
Ma non è sufficiente. Perché la reputazione va costruita giorno dopo giorno e basta una sbavatura di cioccolato per distruggerla.

Ci vogliono vent’anni per costruire una reputazione e cinque minuti per rovinarla. Se pensi a questo, farai le cose in modo diverso.

Warren Buffett

Abbi cura della tua Brand reputation!

pongono il loro onore nel meritare fiducia”.
È il primo articolo della legge scout, scritto da Robert Baden-Powell, il fondatore del movimento.
Non siamo di certo tutti buoni scout, ma spero ci sia nell’ambizione di ogni imprenditore, la saggia volontà di esplorare il mercato con onore, di lavorare onestamente e costruire un’attività degna di fiducia.

L’onore, il senso morale più alto e più intimo di ogni uomo, è il luogo astratto dove si costruiscono legami di fiducia.

Non ho alcun motivo di fidarmi di te, se non quello di credere cecamente in un terreno comune, l’onore, dove si incontrano principi affini, per cui so che quando agirai per me lo farai con i miei stessi principi.

Lo scopo del marketing si eleva, non è più solo conquistare uno spazio nella mente del cliente, ma è conquistare uno spazio nel suo cuore.

Non ti mentirò e non mentirò per te,
ma posso aiutarti ad aver cura della tua Brand reputation.
Ti fidi di me?

Mai mentire al cliente. Il cliente è tua moglie, non uno stupido. mentiresti a tua moglie? Non mentire alla mia

David Ogilvy

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email